Cibo e divertimento: cuciniamo con i bambini

 

Preparare un piatto con il proprio bambino non è solo cucinare…è molto di più!

La cucina per il bambino non deve essere una semplice stanza con fornelli e pentole ma un luogo dedicato al gioco e alla creatività, un luogo dove imparare divertendosi con i propri genitori.

Per far accadere questa magia nella nostra cucina, ecco 5 semplici consigli:

1-    La scelta del piatto non è casuale!
Per coinvolgere il bambino fin da subito, il piatto può essere scelto assieme: un dolce, un antipasto o dei ghiaccioli per questi ultimi giorni di caldo.
Creativo è preparare i piatti ricavati dalle favole: la torta di mele di Cappuccetto Rosso, un frullato di zucca di Cenerentola o ancora cercarli in storie, cartoni animati e canzoni.

2-    Impariamo con divertimento!
Facciamo pesare ai nostri bambini i diversi ingredienti. Questa attività può diventare un ottimo modo per un ripasso divertente delle addizioni e sottrazioni.

3-    La scoperta dei 5 sensi!
Impastare una torta o del pane, assaggiare dei cibi per la prima volta, annusare il profumo dei diversi ingredienti e vedere come cambiano di colore prima e dopo la cottura. Percepire i suoni della preparazione, il rumore dell’uovo quando lo si apre, lo scrocchiare dell’insalata il tintinnio dei semi che cadono nella ciotola.

4-    Riconoscere i cibi!
La preparazione di un piatto è un ottimo modo per insegnare al proprio bambino una corretta alimentazione, a distinguere le proprietà dei diversi cibi, per esempio dove si trovano i grassi “buoni” come quelli dell’olio di Oliva o di canapa, le proteine dei legumi gli zuccheri semplici della frutta o dei cereali integrali. Un modo semplice per abituarlo a riconoscere cosa sta mangiando.

5-    Non preoccupiamoci del risultato finale!
Ecco gli ultimi ingredienti per creare la magia nella nostra cucina: non pensiamo di dovere ottenere la perfezione, creiamo il piatto assieme al nostro bambino, divertiamoci nella preparazione e valorizziamo il tempo che stiamo trascorrendo assieme.

Ora manca solo la scelta del piatto.
Buon divertimento!

Commenti

commenti